Come controllare nas da remoto

Prima di entrare più nello specifico dobbiamo andare a spiegare cosa è un nas e a cosa serve. Di fatto, un nas, è un hard disk esterno di rete che ha un suo sistema operativo e che deve essere configurato adeguatamente per poter essere trovato dai pc che si trovano nella stessa rete. Solitamente, un nas, viene utilizzato dalle medie aziende che non hanno la necessità di un server vero e proprio ma che vogliono avere un supporto dove salvare i dati aziendali.

controllare nas da remoto

Ora, entrando più nello specifico, per configurare correttamente un nas alla rete aziendale avremo bisogno di un pc, del nas e di una rete funzionante.
Per configurare il nas nella propria rete aziendale sarebbe molto meglio che gli indirizzi ip nei computer siano statici, nel caso in cui voi abbiate una rete con il dhcp attivato, sarebbe idoneo impostare un ip statico su ogni pc.
Ora il vostro nas è visibile all’ interno della vostra rete lan ma se abbiate il bisogno di controllare nas da remoto ? In verità questa operazione è più semplice di quello che sembra da realizzare. Per poter controllare nas da remoto dovrete dapprima collegarvi a questo indirizzo internet www.noip.com e registrare un account gratuito.

Una volta che avrete creato e verificato il vostro account dovete effettuare il login con le vostre credenziali e poi andare nella sezione Host/redirect e poi cliccate su “add host”. Sulla voce hostname dovrete inserire il nome dell’ host che volete utilizzare per connettervi al router. Adesso, nello spazio “ip address” dovrete inserire l’ indirizzo ip del router e poi cliccate su create.

Andate sul “Pannello di controllo” del router e su “DNS Dinamico” ed impostate il “DDNS” già creato in precedenza. Andate su “Port Mapping” e successivamente su “Virtual Server Personalizzati” inserendo la voce “NAS”.
Nelle “Porte” interne ed esterne digitate il valore “5000” e selezionate il tasto “Attiva”.

Adesso per controllare nas da remoto vi basterà aprire il vostro browser e digitare nella barra degli indirizzi http://hostnameDDNS:5000.

Emilio Brocanelli

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>