Come impostare ip statico su Windows 10

Impostare ip statico su un sistema operativo Microsoft può essere utile se avete dispositivi che non possono funzionare in dhcp. In una rete lan è bene avere o tutti i  dispositivi configurati con ip statici, oppure tutti i dispositivi configurati in dhcp, questo perchè, nel caso dovesse andare via la corrente, oppure se voi abbiate la necessità di resettare il router, quest’ ultimo, una volta riavviato, potrebbe assegnare l’ ip di un dispositivo che c’ è l’ ha statico ad un pc che è configurato in dhcp.

Per impostare ip statico su Windows dovrete cliccare con il tasto destro del mouse sull’ icona della rete in basso a destra, poi cliccare su “apri centro connessioni di rete e condivisioni”. Adesso cliccate sul link in azzurro vicino alla scritta “connessione” come nell’ immagine sottostante.

impostare ip statico

 

Nella schermata che si apre cliccate su “proprietà”, poi individuate la voce “protocollo internet versione 4″, selezionatela e cliccate di nuovo su “proprietà”. Nella schermata che si apre dovrete selezionare “utilizza il seguente indirizzo ip” e dovrete impostare ip, subnetmask, gateway a seconda delle impostazioni del vostro isp, mentre per quanto riguarda i dns potete impostare anche tranquillamente quelli di Google, ovvero l’ indirizzo 8.8.8.8.

impostare ip statico
E’ così semplice impostare ip statico su Windows.

Emilio Brocanelli

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>