Processori AMD Ryzen, prestazioni top

amd ryzen Nella giornata di ieri sono iniziate ufficialmente le vendite dei nuovi processori AMD Ryzen 7. Nel corso dell’ anno verranno messi in commercio altri 2 modelli, AMD Ryzen 3 e AMD Ryzen 5. La cpu che si può trovare già in commercio ha 8 core e punta a contrastare il predominio dell’ Intel Core i7 che, finora, ha abbracciato praticamente tutto il mercato dei processori top di gamma.

Andiamo ora a descrivere le diverse caratteristiche di questi nuovi processori AMD. Come abbiamo già detto, il Ryzen 7 ha 8 core ed è basato su tecnologia SMT che permette di gestire fino a 16 core in parallelo, caratteristica migliorativa rispetto ai processori Intel Core i7 che sono basati su tecnologia HyperThreading che è in grado di gestire solo 8 threads in parallelo. L’ idea di AMD è proprio quella di poter sfruttare maggiori core in parallelo per rendere le prestazioni più performanti, infatti, il processore AMD Ryzen 7 1800x ha una frequenza massima di clock per singolo core fino a 4 GHz, mentre nel processore Intel Core i7-7700K la frequenza di clock massima per singolo clock è di 4,5 GHz, ancora più potente del Ryzen quindi è comprensibile come la possibilità di gestire 16 core in parallelo sia fondamentale invece di 8.

Nel secondo trimestre dell’ anno, AMD presenterà 2 nuovi modelli dei processori Ryzen, il 5 ed il 3, estendendo così la famiglia di processori verso il basso. l’ AMD Ryzen 5 verrà presentato in 2 varianti, Ryzen 5 1500X e Ryzen 5 1600X.

AMD Ryzen 5 1600X

Il più performante dei 2 e avrà una frequenza di clock pari a 3,6 GHz di default estendibile fino a 4 GHz in turbo e potrà gestire fino a 12 threads in parallelo. La sua architettura sarà di 6 core, anzichè  8 come il Ryzen 7 1800X e questa sarà anche l’ unica differenza tra i 2 processori.

AMD Ryzen 5 1500X

Questo processore sarà dotato di un’ architettura quad core con la possibilità di gestire fino a 8 threads in parallelo. Avrà una frequenza di clock di default da 3,5 GHz ma fino a 3,7 GHz in turbo. Ancora non si conoscono i prezzi di questi nuovi processori ma sicuramente saranno inferiori all’ AMD Ryzen 7 1700 che attualmente costa 329 dollari ed è la proposta più economica attualmente in commercio tra i nuovi processori Ryzen.

Emilio Brocanelli