WhatsApp è l’ applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo e spesso capita di dover trasferire messaggi di WhatsApp su un nuovo dispositivo per non perderli irrimediabilmente.
Per poter trasferire messaggi WhatsApp da un telefono all’ altro bisogna effettuare delle operazioni su entrambi i terminali.

Trasferire messaggi WhatsApp da Android

trasferire messaggi whatsappDa effettuare sul vecchio smartphone:

WhatsApp effettua un backup automatico del nostro database contenente sia le conversazioni che tutti i media ( audio, video e immagini ) su Google Drive ma, se vogliamo che il salvataggio sia recentissimo, prima di installare l’ app di messaggistica sul nuovo terminale, dobbiamo effettuare un backup manuale.
Per poter procedere, dobbiamo aprire WhatsApp, poi andare su “impostazioni”, poi su “account”, poi su “backup delle chat” ed infine premere su “esegui backup”. Il tempo che impiegherà lo smartphone ad effettuare il salvataggio ovviamente dipenderà dalla grandezza dello stesso.
In questa schermata potete vedere anche le statistiche del vecchio salvataggio, come la data e la periodicità con il quale viene effettuato.

Da effettuare sul nuovo smartphone:

Sul nuovo smartphone bisogna configurare lo stesso account Google utilizzato sul vecchio telefono e bisogna utilizzare lo stesso numero di telefono. Una volta configurato l’ account di Google bisogna recarsi nel Play Store di Google e scaricarsi WhatsApp. Una volta installata l’ applicazione di messaggistica non resterà altro che verificarne il numero di telefono seguendo la guida passo passo, infine WhatsApp dovrebbe rilevare automaticamente il backup in Google Drive e, a questo punto, dovrete premere solo su “rispritina”. Ovviamente se il backup risulterà essere parecchio corposo il terminale potrebbe impiegare diverse ore prima di ripristinare i messaggi.

Nel caso in cui non sia possibile trovare il backup sul cloud di Google si potrebbe procedere anche al ripristino da memoria del telefono utilizzando l’ applicazione Es Gestore file che dovrete utilizzare nel vecchio terminale per inviarvi via email il file msgstore.db.crypt8. Sul nuovo terminale dovrete scaricare nuovamente l’ app Es Gestore File, scaricare il file che vi eravate precedentemente mandati via email, copiare questo file nella cartella \Home\WhatsApp\Databases\, installare nuovamente WhatsApp e completare configurazione e verifica del numero, dopodichè vi verrà chiesto se volete ripristinare il backup delle chat, voi direte di si ed il gioco è fatto.

Emilio Brocanelli